Ravioli al sugo di anatra

Ravioli al sugo di anatra
Portata
Tempo
preparazione
Tempo
cottura
Persone
Attrezzatura
image/svg+xml
Primi
90 minuti
q.b.
4 persone
Tagliapasta

Ingredienti

1 anatra selvatica (germano)
1 cipolla grossa
1 carota, 1 costa di sedano
2 spicchi d’aglio, 2 foglie di alloro
1 bacca di ginepro, 1 foglia di salvia
1 rametto di rosmarino
1 bicchiere di vino bianco
450 g di passata di pomodoro
olio extravergine d’oliva, sale, pepe
per i ravioli:
400 g di Farina di Grano Tenero Tipo "00"per PASTA FRESCA Tre Grazie
4 uova
farcia: 400 g di patate lessate
180 g di mascarpone, parmigiano reggiano
80 g di parmigiano grattugiato
sale, pepe, timo, noce moscata

Preparazione

1

Pasta all'uovo: lavorate la farina con il sale e le uova. Manipolatela fino a renderla omogenea.  
Proteggetela con pellicola.

2

Farcia dei ravioli: passate nel setaccio le patate sbucciate ancora calde, poi conditele con il mascarpone, 80 g di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e di noce moscata. Amalgamate bene.

3

Utilizzando l’apposita macchinetta stendete la pasta sottile, poi ritagliatela con un tagliapasta.

4

Farcite i tortelli con un cucchiaio di farcia.

5

Ripiegateli e chiudeteli bene. Adagiateli su dei vassoi protetti con canovacci.

6

Sugo: in una larga padella scaldate dell’olio, aggiungete le verdure tritate fini e gli odori legati in un mazzetto.
Quando tutto sarà colorito, aggiungete l’anatra a pezzi grossi.
Rosolatela e bagnate con il vino.
Quando sarà sfumato, aggiungete un mestolino d’acqua e cuocete per 40 minuti.

7

Allontanate dal calore, eliminate la pelle, disossate la carne e tritate tutto finemente (ad esclusione del mazzetto odoroso).
Rimettete sul fuoco aggiungendo al sugo la passata di pomodoro.
Salate, pepate e cuocete a fiamma bassissima per 2 ore.

8

Lessate i tortelli di patate in abbondante acqua salata, scolateli al dente e passateli in padella con il sugo di anatra.
Completate con una spolverata di formaggio grattugiato e il timo.

Farina di Grano Tenero Tipo 00 per Pasta Fresca

Farina di Grano Tenero Tipo 00 per Pasta Fresca

Per la scelta dei frumenti che la compongono è particolarmente adatta alle più svariate tipologie di pasta fresca: tagliatelle, cappelletti, tortelli, lasagne.

La granulometria di questa farina, detta anche calibrata, più spessa di quella del tipo 00, e la sua colorazione più decisa la contraddistinguono, regalando un prodotti finito inimitabile.

Acquista online!
In collaborazione con